Interpello 75/2022: Riporto delle perdite e ACE – Fusione per incorporazione della target da parte di una SPAC

Interpello 75/2022: Riporto delle perdite e ACE – Fusione per incorporazione della target da parte di una SPAC

L’Agenzia delle Entrate ha ritenuto disapplicabili i requisiti di cui all’articolo 172, comma 7, del TUIR (vitalità e patrimonio netto della SPAC), in quanto all’operazione è possibile applicare i principi già contenuti nella circolare n. 6/E del 30 marzo 2016 con riferimento alle operazioni di merger leveraged buy out (MLBO), nella quale è stato precisato “che la società veicolo può considerarsi “vitale”, svolgendo, la stessa, funzioni strumentali alla realizzazione dell’operazione di MLBO. Ad avviso della Scrivente, questi chiarimenti possono essere assunti anche ai fini che qui interessano, viste le strette analogie esistenti tra la natura delle società veicolo nelle operazioni di MLBO e la natura delle “SPAC” nelle operazioni di acquisizione di società target e successiva fusione (volta a semplificare la quotazione sul mercato dei capitali), per quanto attiene alla strumentalità di detti soggetti all’attuazione di uno schema operativo tipico che risponde a logiche di mercato”.

 

News del 4 Febbraio 2022